goodsleep-tips

5 consigli per migliorare la qualità del sonno

Un buon letto e un cuscino adeguato sono un ottimo inizio per un sonno di qualità, ma vi sono anche altri fattori che influenzano la capacità del corpo di dormire bene.

Un buon sonno offre diversi vantaggi oltre ad un risveglio ben riposato. Il corpo si prepara al nuovo giorno attraverso il ripristino e la produzione di cellule. Gli ormoni dello stress accumulatisi durante la giornata vengono distrutti. La capacità di memoria aumenta, preparandosi ad elaborare e memorizzare ricordi ed esperienze. I muscoli si rilassano e con il corpo rilassato la pressione sanguigna e le pulsazioni cardiache calano. Diverse ricerche hanno dimostrato che un sonno di qualità può avere un effetto positivo anche sul peso. È il sonno profondo che apporta il massimo dei vantaggi. Ed è il sonno profondo che viene disturbato e interrotto quando ci si gira e rigira nel letto.

5 consigli per migliorare la qualità del sonno:

1. Vai a letto sempre alla stessa ora ogni sera e cerca di alzarti al mattino sempre alla stessa ora. Un ciclo sonno-veglia regolare aiuterà il corpo a riconoscere meglio l'eventuale necessità di sonno.

2. Crea un ambiente piacevole in camera da letto, con temperatura fresca (16-18°) e atmosfera buia e calma.
I tappi alle orecchie potrebbero essere di grande aiuto se è impossibile rimuovere fastidiose fonti di rumore. Anche una maschera può aiutare ad annullare la luce.

3. Cercare di calmarti prima di andare a letto. Non portare lo stress a casa dal lavoro. Lascia smartphone e computer per un'ora prima di andare a letto. Un buon libro, musica tranquilla, yoga e meditazione possono aiutare a rilassare il tuo corpo.

4. L'attività fisica durante il giorno aiuterà il corpo a giungere la sera naturalmente stanco. Non è necessario fare tanto per raggiungere lo scopo. 30 minuti di aria fresca al mattino aiuteranno anche ad attivare la produzione di vitamina D del corpo. Se prevedi un allenamento pesante, cerca di portarlo a termine entro tre ore prima di andare a letto.

5. Bevi qualcosa di calmante prima di andare a letto. Latte o tè caldo con iperico, camomilla, luppolo o frutto della passione sono ottime alternative. Ingerisci moderate quantità di cibo, evita nicotina e alcool che possono influenzare negativamente la qualità del sonno. Cibi nutrienti ingeriti nel corso della giornata migliorano la qualità del sonno, con magnesio, ferro, vitamina B3 e B6 che sono particolarmente importanti.